Industria cartaria italiana: i numeri

Uno sguardo al resto del mondo

Uscendo dai confini dello stivale, le nazioni europee che registrano un aumento dei volumi realizzati sono la Svezia (+2,5%) e il Regno Unito (+3,9%). Sopra i livelli 2016 anche i volumi realizzati da Finlandia e Germania (+0,6% e +0,9% rispettivamente). Si mantengono in riduzione, invece, le quantità prodotte dalla Francia (-1,4%). Allargando il raggio di analisi all'intero globo, i numeri più significativi sono: Usa +0,3% (nei primi 7 mesi 2017), Canada -1,2% (6 mesi), Giappone +0,9% (8 mesi), Brasile +0,4% (8 mesi), Cina +4,4% (9 mesi), Corea del Sud +0,1% (7 mesi).

industria cartaria italiana i numeri

I dati di mercato della industria cartaria italiana relativi ai primi mesi del 2017 (da gennaio a ottobre) e il confronto con gli altri paesi

Con una produzione di carta e cartone di oltre 6 milioni di tonnellate nei primi 8 mesi 2017, sostenuta da un export cresciuto del 4,3% (primi 6 mesi 2017/2016), soprattutto grazie a carte per usi grafici (+8,5%) e packaging (+3,5%), l’ industria cartaria italiana si conferma al quarto posto a livello europeo, dopo Germania, Svezia e Finlandia (fonte: Assocarta).

La domanda interna

Secondo i dati ufficiali Istat, la domanda interna di carte e cartoni si è collocata nel gennaio-luglio 2017 su livelli sostanzialmente analoghi (-0,2%) a quelli dell’anno prima (2016). Ci sono comunque dinamiche diverse, a seconda delle tipologie di prodotti. La domanda dei prodotti cartari più direttamente collegati all’attività economica del paese (carte e cartoni per packaging, ma anche carte per usi igienico-sanitari) si è collocata sopra i livelli 2016 (nei 7 mesi rispettivamente +0,9% e +9,1%).

L’attività produttiva

A livello di singole tipologie produttive, un miglioramento è stato mostrate dall’imballaggio (+1,8%), con la buona dinamica dei cartoni (+5,9%) e la conferma delle carte e cartoni per cartone ondulato sui livelli dell’anno prima (+0,1%). In aumento la produzioni di carte per usi igienico-sanitari (+1,7%). Invariata la produzione complessiva di carte per usi grafici (con un +0,1% nelle qualità patinate e un -0,2 nei più limitati volumi di carte naturali). In leggero ridimensionamento la produzione di altre specialità (- 0,6%).
La sintesi degli andamenti dei volumi prodotti e venduti e dei prezzi permette di valutare per gli i primi 8 mesi del 2017 mesi un fatturato in aumento del 2,4% sul 2016.

 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Resta sempre aggiornato, iscriviti a Mailidea!

Mailidea! è la newsletter che non ti intasa la posta e ti racconta tutte le novità sul mondo del packaging, della tecnologia, dell'editoria e dei nuovi materiali. Così, se ti sei perso qualche notizia la puoi comodamente leggere in posta.
Mailidea! viene spedita solo quando serve e comunque mai più di una volta ogni venti giorni.

 

Allora, cosa aspetti? Per iscriversi basta un click

Contattaci
Invia un messaggio:
contatto@quotidea.com
Invia un articolo:
redazione@quotidea.com
Indirizzo:
Good Idea srl
Via Aosta, 4 - 20155
Milano (MI)
Scrivici adesso!

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante. Ti risponderemo il prima possibile.

Per visionare termini e condizioni è possibile consultare l´ Informativa estesa sulla privacy.

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account